Guide escursioni - L'edicola di Limone Piemonte

Vai ai contenuti

Menu principale:

Catalogo articoli

La via del Sale Nuova Edizione (dal Colle di Tenda a Ventimiglia lungo le strade ex militari) -(48 pag.-formato 14x22 cm.) - € 4.50 - giugno2016

9 itinerari concatenati, da percorrere in fuoristrada e/o in mountain bike, lungo le strade che in passato rappresentavano il più veloce e comodo collegamento tra la pianura ed il mare.  Da qui transitavano mercanti, contrabbandieri e briganti, mentre dai numerosi fortii coldati sabaudi presidiavano il confine. Chi percorre oggi queste strade attraversa un ambiente unico, sospeso tra Italia e Francia, che spazia dai paesaggi lunari del carsico Plan Ambreuge ai freschi abeti del Bosco delle Navette e mentre la brezza mediterranea si sostituisce a quella alpina, si può godere dei meravigliosi scorci sul mare e sulla Corsica.

Escursioni Panoramiche a Limone Piemonte Nuova Edizione -(32 pag.-formato 14x22 cm.) - € 3,50 - giugno 2015
Illustrato con fotografie a colori, estratti della cartina e descrizione del percorso cicloturistico della gara MTB "LA VIA DEL SALE", contiene la descrizione di dodici percorsi (di cui 5 percorribili anche in mountain bike), escursioni alla portata di tutti che attraverso la fitta rete di sentieri e strade sterrate di origine militare, consentono di godere di incantevoli panorami, e di aprezzare la realtà naturalistica e storico culturale del territorio.

Laghi, cascate e altre meraviglie 20.00 € - 99 escursioni dalla Liguria al Monviso (16x22) di Andrea Parodi.
Il libro, dedicato al settore alpino dalla Liguria al Monviso, raccoglie 99 itinerari escursionistici che toccano più di 150 laghi, numerose cascate, gole spettacolari, caratteristiche formazioni rocciose, nonché rifugi, antichi villaggi e straordinari punti panoramici.

Oltre a passeggiate ed escursioni tranquillamente effettuabili in giornata, vengono proposti alcuni trekking di più giorni tra cui: l'anello intorno al Monte Bego passando per la notissima Valle delle Meraviglie, l'impegnativa traversata dell'alta Valle Gesso nel cuore del Parco naturale delle Alpi Marittime, il famoso giro del Monviso con la nuova variante del "Sentiero del Postino

Nel cuore delle Alpi Liguri Escursioni nei gruppi del Marguareis e del Mongioie - Pagine: 272 Formato: 14,8 x 19,8 cm Illustrazioni: 127 fotografie a colori, 20 cartine, 2 disegni Anno: 2012 Prezzo: 20,00 € Autore Andrea Parodi.

La collana "Sentieri e rifugi" era stata inaugurata nel 2010 dalla guida sulle Alpi Marittime orientali e centrali, numero 2 in ordine geografico. Due anni dopo, nel 2012, è uscita la guida sulle Alpi Liguri, contrassegnata dal numero 1.

Quest'ultima è dedicata ai gruppi montuosi del Mongióie e del Marguaréis, posti all'estremo lembo sud-occidentale della catena alpina ed affacciati verso il Mar Ligure che, nelle giornate limpide, fa capolino all'orizzonte. Si tratta prevalentemente di montagne calcaree, caratterizzate da spettacolari paesaggi carsici e da dorsali erbose ampie ed estremamente panoramiche, che a inizio estate regalano magnifiche fioriture.
Grazie alle loro quote non troppo elevate, le Alpi Liguri furono frequentate dall'uomo fin dalla preistoria, e ancora oggi su queste montagne s'incontrano innumerevoli tracce lasciate dalle antiche attività dei montanari: mulattiere e sentieri che risalgono a tempi remoti, piloni sacri, chiesette, villaggi e casolari di pietra sparsi sul fondo e sui fianchi delle vallate. Oltre ai sentieri percorsi dai pastori, nelle Alpi Liguri si conservano tracce e ricordi di remote vie del sale e dell'olio, la cui memoria permane tuttora in alcuni toponimi, tra cui "Passo delle Saline" e "Pian dell'Olio". Sono montagne bellissime anche in autunno: con il giallo dei larici e dei faggi, il rosso dei ciliegi, con l'atmosfera sospesa, quasi incantata, che precede l'inverno, con l'aria tersa che scopre panorami impensabili nella maggior parte delle giornate estive, con la luce ancora calda del vicino Mediterraneo. La guida, intitolata "Nel cuore delle Alpi Liguri - escursioni nei gruppi del Marguaréis e del Mongióie", descrive ben 118 itinerari escursionistici, che si snodano sul lato italiano e su quello francese della catena, nelle valli: Tanaro, Casotto, Corsaglia, Maudagna, Éllero, Pésio, Colla, Vermenagna e Roya. Gli artefici dell'opera, questa volta in collaborazione con il Parco naturale del Marguaréis, sono gli stessi della precedente guida sulle Alpi Marittime: Andrea Parodi (già autore ed editore di numerosi libri riguardanti la Liguria e le Alpi sud-occidentali), Roberto Pockaj (guida naturalistica ed autore del sito www.alpicuneesi.it) e Andrea Costa (autore del sito www.gambeinspalla.org). La guida è uno strumento ideale per approfondire la conoscenza con le Alpi Liguri fra Tanaro, Roya e Vermenagna: descrive dettagliatamente tutti i sentieri d'accesso ai rifugi, i percorsi della GTA e della Via Alpina, il giro del Marguaréis e del Mongióie, la Balconata di Ormea, le traversate da rifugio a rifugio e le più agevoli vie di salita alle vette. Non è rivolta soltanto agli escursionisti esperti ed allenati: oltre che per le lunghe traversate e le ascensioni alle cime, può essere utilizzata per programmare brevi e facili escursioni che portano a rifugi, laghetti, antichi villaggi, conche erbose, cascate e valichi, indicati nelle descrizioni come mete intermedie ed elencati nell'Indice dei luoghi in fondo al volume.

Tra Marittime e Cozie - Escursioni nelle valli Stura, Grana, Tinée e dintorni - Pagine: 288 Formato: 14,8 x 19,8 cm Illustrazioni: 101 fotografie a colori, 26 cartine Anno: 2014 Prezzo: 22,00 € Autore Andrea Parodi.

Siamo al confine tra le Alpi Marittime e le Cozie, che si fronteggiano sui due versanti della Valle Stura di Demonte, dando luogo a paesaggi assai diversi tra loro: da un lato rocce cristalline scure, valloni profondi, laghetti e nevai; dall'altro pareti dolomitiche e assolate, altipiani pascolivi, conche carsiche. Nella guida sono descritti ben 132 itinerari, comprendenti: i sentieri d'accesso a rifugi e bivacchi, i percorsi della GTA e della Via Alpina, il lungo cammino di Lou Viage, la panoramicissima Curnis Auta, il giro del Teníbres, molte altre traversate da rifugio a rifugio, escursioni a laghi, borgate e punti panoramici, nonché le più agevoli vie di salita alle vette. Come le altre guide della collana “Sentieri e rifugi”, non è rivolta solo agli escursionisti esperti ed allenati: infatti può essere utilizzata per programmare anche escursioni facili e brevi, che portano a rifugi, laghetti, antichi villaggi, conche erbose, cascate e valichi, indicati nelle descrizioni come mete intermedie ed elencati nell'Indice dei luoghi in fondo al volume.

Tra Maira, Varaita e Ubaye - Pagine: 272 Formato: 14,8 x 19,8 cm Illustrazioni: 152 fotografie a colori, 10 cartine Anno: 2017 Prezzo: 20,00 € Autore Andrea Parodi.

Con questa guida si completa la collana “Sentieri e rifugi”, vera e propria enciclopedia delle montagne e delle escursioni dalle Alpi Liguri al Monviso. I luoghi di cui si parla nel volume 4, le valli Maira, Varaita e Ubaye, sono tra i più affascinanti delle Alpi sud-occidentali, con paesaggi molto vari e montagne bellissime: basti pensare al Brec de Chambeyron, all’Oronaye, alla Rocca Provenzale, al Pelvo d’Elva, al Chersogno, al Roc della Niera. E poi laghi stupendi, vasti pascoli, panoramici altipiani, valloni solitari, boschi di larici, pini cembri, abeti, faggi. Un territorio attraversato da innumerevoli sentieri e mulattiere, e costellato di borgate, grange, chiese e cappelle, che conservano spesso integra l’antica, spontanea architettura. Nel libro sono descritti in dettaglio 94 itinerari escursionistici, comprendenti: i sentieri d’accesso a rifugi e bivacchi, i percorsi della GTA e della Via Alpina, il giro del Brec de Chambeyron, il Sentiero Roberto Cavallero, i Percorsi Occitani, il Valle Varáita Trekking, molte altre traversate a rifugi e borghi, alcuni interessanti itinerari ad anello, nonché le più agevoli vie di salita alle vette.

Sentieri e meraviglie delle Alpi Marittime-  192 pagine, formato 14,8 x 19,8 cm,con 81 fotografie a colori e 17 cartine, pubblicato nel 2010, euro 18,00.
Il fascino speciale delle Alpi Marittime si legge già nel loro nome, che mette insieme due elementi apparentemente antitetici: le Alpi e il mare, che qui si avvicinano fino quasi ad incontrarsi, creando commistioni singolari di ambienti glaciali e atmosfere mediterranee, si tratta di luoghi tra i più suggestivi dell’intera catena alpina, ricchi di laghi, rocce levigate da antichi ghiacciai, morene, pascoli d'alta quota, cime rocciose, vallate percorse da belle mulattiere militari o di caccia, popolate da branchi di camosci e stambecchi.  Questo libro è un ottimo strumento per entrare in contatto e approfondire la conoscenza con il meraviglioso mondo delle Alpi Marittime: realizzato in collaborazione con la guida naturalistica Roberto Pockaj e con Andrea Costa, autore del sito www.gambeinspalla.altervista.org, descrive 73 itinerari che si snodano sul lato italiano e su quello francese della catena, nelle valli Vermenagna, Gesso, Roya e Vésubie, nei parchi delle Alpi Marittime e del Mercantour. Oltre ai sentieri di accesso a rifugi e bivacchi, nella guida sono descritte dettagliatamente le traversate da rifugio a rifugio, i percorsi della GTA e della Via Alpina, gli anelli intorno al Monte Bégo e alla Serra dell’Argentera. Può essere usata per programmare lunghe traversate e anelli transfrontalieri, ma anche brevi gite a laghi, cime panoramiche e valichi, indicati negli itinerari come mete intermedie. La guida “Sentieri e meraviglie delle Alpi Marittime” inaugura la collana Sentieri e rifugi, che si propone di descrivere in modo ampio e capillare montagne ed escursioni dalla Val Tanaro al Monviso.

Intorno al Monviso Escursioni, (128 pagine - formato 17 x 22,5 cm) illustrato con 61 fotografie a colori, 11 cartine e 5 disegni pubblicato nel 2007 - Euro 16,00
Il Monviso è la vetta più alta e famosa delle Alpi Sud-Occidentali, una piramide quasi perfetta che sovrasta di almeno cinquecento metri le cime circostanti. Fin da lontano attira lo sguardo come una calamita, invita ad avvicinarsi, a girargli intorno per scoprirne pian piano tutti gli aspetti.Questo libro, illustrato con numerose fotografie a colori, cartine e disegni, descrive dettagliatamente i sentieri che si snodano intorno alla gigantesca montagna, sul lato italiano e su quello francese della catena, nelle valli Varáita, Po, Guil e Péllice. Il Monviso è il protagonista della guida, ma non è l’unico motivod’interesse per gli escursionisti: nei suoi dintorni s’incontrano laghi bellissimi, valloni aspri e solitari, amene conche erbose, vasti boschi di conifere, casolari di pietra e rifugi accoglienti.Oltre al classico “Giro del Monviso” con tutte le possibili varianti, nel volume sono proposti altri percorsi ad anello meno noti e frequentati. Sono descritti i sentieri d’accesso a rifugi e bivacchi, le traversate da un rifugio all’altro e le vie normali alle più belle e panoramiche cime del gruppo.

Ciaspole a Limone Piemonte (12 itinerari con le racchette da neve) -(32 pag.-formato 14x22 cm.) - € 3,50 - ottobre 2008
Le ciaspole (racchette da neve), conosciute ed utilizzate fin dall'antichità, rendono accessibili a tutti, con un minimo di esperienza, le montagne nella loro affascinante veste invernale.
Questa guida propone 12 itinerari lungo le strade forestali ed i sentieri segnalati intorno a Limone Piemonte e Limonetto, con una particolare attenzione alle caratteristiche storico-naturalistiche delle zone attraversate.
I tipici chalet collocati lungo le piste da sci permettono inoltre di ammirare lo stupendo panorama e di ristorarsi dopo le fatioche della salita.

Torna ai contenuti | Torna al menu